Festa mini Volley


Il Volley unisce, anche nel rispetto del nuovo Protocollo Covid.

Si è svolto ieri il TORNEO DI PALLAVOLO delle Asd Escudo Volley | Blu Volley Pesaro | Montegranaro Volley presso il Pala D di Campanara di Pesaro.

I gruppi di #pallavolo del Progetto “Il Volley che unisce” #minivolley e #SpikeballS3 si sono incontrati, hanno giocato divertendosi in un palazzetto accogliente e ben riscaldato.

Complimenti alle atlete, agli atleti e ai genitori che si sono resi disponibili in questa occasione.

Un abbraccio davvero speciale invece va a tutti i giovani che hanno rispettato la #quarantena preventiva e sono restati a casa pur volendo giocare con i loro compagni di #squadra.

Troveremo nuove occasioni per tornare in campo #tuttinsieme

Escudo Ass – cell. 3484120421

Email: escudo.asd@gmail.com

LE FOTO

Un vuoto da colmare


La piccola Dorothy, la protagonista, è una bambina che vive nel Kansas insieme a Toto, il suo cane.

Un ciclone improvviso spazza via ogni cosa trascinando con sé anche Dorothy che viene scaraventata in un paese popolato da strani personaggi.

Atterra in questo posto pieno di esseri bizzarri tra cui i Munchkin, degli ometti che le mostrano subito gratitudine per aver ucciso la strega cattiva dell’Est, schiacciata dalla caduta della casa.

Le donano così delle scarpe d’argento che Dorothy indossa senza sapere quali poteri magici abbiano. Il suo unico pensiero è quello di tornare a casa ma il solo che può aiutarla è il Mago di Oz. Dorothy quindi si mette alla ricerca del mago che si trova al centro del regno.

Lungo il cammino Dorothy incontra lo Spaventapasseri, il Boscaiolo di latta e il Leone vigliacco.

Ognuno di loro pensa di avere un vuoto da colmare, come se mancasse loro qualcosa e che quindi avrebbero voluto avere. Anche loro cercavano l’aiuto del Mago di Oz.

Lo Spaventapasseri aveva bisogno del cervello, il Boscaiolo di latta di un cuore, e il Leone del coraggio.

Durante il viaggio alla ricerca del Mago di Oz, affrontando le proprie paure per superare gli ostacoli che incontreranno, ognuno di loro dimostrerà di possedere già ciò che stava cercando, e solo prendendone coscienza colmeranno il loro vuoto.

Questo è ciò che capita a chi si mette in viaggio!

Guarda il video:

placeholder://

Sport e giochi di squadra in riva al mare e solo in caso di maltempo le attività si svolgeranno nella palestra Carducci vecchia.

Per ogni maggiore informazione chiama il 3484120421.

Centri estivi Escudo

escudo.asd@gmail.com

.

The best activities for Children.!

Affrontare le sfide


Le competenze che portano a comportamenti positivi e di adattamento che rendono l’individuo capace di far fronte efficacemente alle richieste e alle sfide della vita di tutti i giorni.

Il nucleo fondamentale delle Life Skills, identificato dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), è costituito da dieci competenze:

Consapevolezza di sé,

Senso critico,

Gestione delle emozioni,

Prendere buone decisioni,

Comunicazione efficace,

Risolvere problemi,

Gestione dello stress,

Empatia,

Creatività,

Relazioni efficaci.

Le Life Skills, così come noi le intendiamo, possono essere insegnate anche ai più giovani.
Sono abilità che si apprendono e si allenano.

Ogni anno costruiamo valide occasioni per far vivere Life Skills, sia con le attività invernali che durante l’estate …..

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/d1e/5125421/files/2014/12/img_8538.jpg

*The best activities for children!

Il Corso di Spikeball Volley S3 e il Campus sportivo estivo sono attività di qualità oltre ad essere attività di riferimento per i nostri associati e le loro famiglie.

Tutti possono acquisire e sviluppare qualità individuali quali il coraggio, la lealtà, la fiducia, la prudenza, la valutazione del rischio, l’autocontrollo e l’ impegno costante con lo sport e attraverso il gioco.

Vi aspettiamo e ci auguriamo di incontrarvi al più presto.!

Lo Staff

———————————-
ESCUDO ASD
*Contatti*:
Cell.: 3484120421- info@escudovolley.ithttp://www.escudovolley.it

SEGUICI SU Facebook:
https://www.facebook.com/pages/Escudo-Asd/125343150865777

Mare e bambini


Avete mai visto una medusa giocare a bigliardino?

Noooooo… la medusa però ha sicuramente visto molti di voi entrare nel suo ambiente naturale.

Dovunque vi troverete, conoscere regole e comportamenti da tenere in acqua sarà sempre utile e potrebbe salvarvi la vita.

Una bella lezione quelle del prof. Mauro Patrone:

Nei centri estivi Escudo le attività sono tante e molto interessanti.

Stay with us

;p

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: