WELLNESSDAY


Dalla voglia di promuovere il benessere attraverso un’esperienza concreta nasce il ‘wellness day beach experience’, un evento da vivere in riva al mare insieme ad esperti mestri, a insegnanti di svariate discipline, ai loro allievi più esperti, con gruppi olistici e sportivi e in compagnia di amici.

Il programma inizia Sabato 24 agosto all’alba ed è ricco di attivita e corsi, prevede coinvolgenti esibizioni, la partecipazione di operatori del settore, degustazioni e test gratuiti.

La novità di quest’anno è che parteciperanno tutti i bagnini di Fosso Seiore e i ristoranti. Nel pomeriggio attività per bambini.

Speciale tg su Tele2000: http://www.tele2000.eu/2018/08/wellness-beach-experience

Durante l’evento gli operatori presenteranno i programmi fitness e i percorsi estetici di fine estate. I partecipanti che prenoteranno la cena nei ristoranti SottoMare e Morgan riceveranno coupon, tessere sconto e voucher per lezioni gratuite.

.

TORNEO BEACH TENNIS

U14-16 / Doppio maschile / Doppio femminile.

SABATO 24 agosto, su 5 campi a fosso6ore: bagni Oasi, bagni Franco, bagni Elsa, bagni LaNella.

Info & Iscrizioni al 366.3117454 (Salvatore)

Per prenotare la tua partecipazione invia una email a escudo.asd@gmail.com o chiama il 3484120421 (anche WhatsApp).

.

Peter Muffin voleva volare


In un giorno non molto lontano da oggi, in un posto non molto lontano da qui, viveva la famiglia Muffin: la mamma Jane Muffin, il babbo Fred Muffin e i piccoli Kate e Peter Muffin.

Era una tipica famiglia del Nord Fries: pigra, golosa, monotona e, come in tutte le altre famiglie di quella città, a casa Muffin non si faceva altro che mangiare e dormire.

Un giorno il piccolo Peter, guardando fuori dalla finestra, nota un piccolo uccellino che dopo un po’ vola via libero e leggero. In quel momento si rese conto di volere qualcosa in più, qualcosa che gli altri neanche si sognano di fare: voleva provare a volare!

In meno di mezza giornata si costruì un paio di ali e salito sulla cima più alta della città, prese la rincorsa, e saltò ma… ovviamente cade a terra!

Mentre era ancora con la testa tra l’erba e le foglie si accorse che quell’uccellino che aveva visto poco prima stava portando due bei grappoli di more nel suo nido. “Forse era quello strano cibo che permetteva agli uccelli di volare?”

Questa era la frase che Peter continuò a ripersi per tutta la sera; ci pensò talmente tanto che la mattina seguente uscì di nascosto con due cestini vuoti con l’intenzione di tornare a casa solo dopo averli riempiti di frutta e la verdura. Ne prese così tanta che riuscì a pranzare e cenare con quel raccolto per una settimana intera, nonostante il disprezzo della sua famiglia per tutto quel cibo così ‘ricco e sano‘.

Alla fine dell’abbuffata di frutta Peter si rese conto che era proprio così: era quello il segreto degli uccelli e, dopo aver aggiustato le sue ali di carta e cotone ritentò la sua impresa. Tornò sulla collina, corse velocemente, salto con un grande slancio e …chiuse gli occhi. Quando li riaprì si accorse che stava volando!

Peter volò sopra casa sua, poi sorvolò il suo paese passando sopra la piazza e la chiesa.

Finalmente Peter era riuscito a realizzare il suo sogno e, anche se la sua famiglia continuava a mangiare le solite cose grasse e caloriche, Peter aveva finalmente capito che con impegno, costanza e un obbiettivo preciso, tutto è possibile anche ciò che gli altri non riescono nemmeno ad immaginare.

Storia guida del secondo ciclo di attività dei Centri Estivi Escudo.

Le attività sono a numero chiuso!

Per le iscrizioni telefonare al 3484120421.

[Iniziative a vantaggio delle famiglie]

—————————–

ESCUDO ASD

Pesaro –  www.escudovolley.it

SEGUICI su Facebook: https://www.facebook.com/pages/Escudo-Asd/125343150865777

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: